Cosa significa plogging

Una parola in voga come tante altre, generate dalla società per dare un nome a qualsiasi attività anche se giá esiste una definizione della stessa.

Tecnicamente plogging é la fusione di due parole per indicare un’attività di raccolta di rifiuti mentre si fa sport all’aria aperta, ovvero una combinazione di azioni che beneficiano:

  • la persona (che svolge un’attività fisica);
  • l’ambiente (che viene ripulito dai rifiuti).

Pertanto cosa significa plogging? A prescindere dal nome (o significato tecnico) di plogging, sicuramente un’attenzione al rispetto dell’ambiente da parte di ogni individuo é utile per garantire un mondo sostenibile per le generazioni future.

Di fatto dobbiamo ricorrere alla raccolta dei rifiuti in quanto questi sono stati depositati principalmente da persone con una scarsa sensibilità per il rispetto ambientale ed in minima parte per situazioni non intenzionali.

Evidentemente l’azione più contundente sarebbe quella di non contaminare, pero ci troviamo di fatto in una situazione già deteriorata a cui dobbiamo far fronte.

L’attività di raccolta di rifiuti e spazzatura in parchi, boschi, giardini, spiagge, strade ed in generale in qualsiasi spazio all’aperto frequentato da persone potrebbe risultare estremamente efficiente e poco faticoso per ognuno di noi se ci adoperassimo tutti in questa direzione.

Realizzare una semplice azione costante e continua da parte di ognuno di noi come potrebbe essere la raccolta di un qualsiasi tipo di rifiuto ogni giorno avrebbe un risvolto rapido e significativo nella pulizia e rigenerazione degli spazi verdi.

É cosi semplice come fare una passeggiata o portare a spasso il cane dotandosi di guanti ed una borsa per fermarsi a raccogliere i rifiuti che si trovano per poi depositarli successivamente nell’apposito contenitore di raccolta differenziata.

Cosa significa plogging? Un’azione civica e responsabile per noi e per le future generazioni.

Carrello